L’orizzonte perduto – Giorno 16 : Cat Ba is always a good idea

Sono nato e vivo ancora in una casa sita di fronte ai faraglioni di Capri, posti in una prospettiva talmente frontale e nitida che la mattina sembrano entrarti in casa dalla finestra.

Sarà questo forse il motivo che ha fatto maturare in me una certa esigenza di avere dinanzi ai miei occhi qualcosa di bello al risveglio: non che debba per forza trattarsi dei Faraglioni di Capri, per carità ma mi piace assai poco l’idea la prima cosa che vedano i miei occhi al risveglio debba essere un palazzaccio o uno svincolo autostrade. Beh, ad ogni modo se esiste un posto al mondo dove giammai si potrà avvertire la saudade dei faraglioni di Capri. quello è Cat Ba e la Halong Bay.

Come già saprete infatti, il termine “faraglioni” in italiano indica in senso generico degli scogli di una considerevole altezza e dimensione ubicati in mezzo al mare . In Italia sono noti i faraglioni di Capri, quelli di Scopello, quelli di un posto nel Gargano e altri . Nella Halong Bay si conteranno migliaia di faraglioni anzi è una successione quasi senza soluzione di continuità di essi

Una sorta di Via Lattea di faraglioni immersi in un mare smeraldo, con Cat Ba che potrebbe essere una nebulosa di faraglioni addensati tra loro a formare un volume

Per la verità il verde del mare non è proprio smeraldino: piuttosto di un verde bottiglia direi, anche se va schiarendosi parecchio col sole…

Ah già il sole, me ne ero quasi dimenticato dell’esistenza ! Finalmente si concede per una mezza giornata e posso concedermi in pomeriggio di relax al mare con bellissimo tramonto al Cannon fort, una postazione dismessa di artiglieria dell’esercito nord-vietnamita.

In effetti la Halong Bay col suo muro di speroni calcarei fa da scudo proprio alla capitale del nord Hanoi, dove nel conflitto gli americani hanno provato tante volte ad entrare senza mai riuscire a metterci piede. Merito forse degli amici qui

Cat Ba è un’isola magnifica, come è dato di percepire già all’arrivo in una zona paludosa dove tra foreste di mangrovie pescatori tengono in gabbia grossi pesci pescati in alto mare.

Comincia poi la processione di faraglioni che culmina nella Lan Ha Bay, da cui si parte pure per la già nota Monkey Island

Una sola brutta e inspiegabile sorpresa: in un paradiso naturale, l’insediamento urbano di Cat Ba ha assunto un’aria decisamente inappropriato con grattacieli o qualcosa che vorrebbe somigliargli proprio a ridosso di una baia incantevole. Una sorta di brutta copia di Montecarlo o Miami (già assai brutte di loro per quel che mi riguarda) che non ha ragione di essere ne di divenire luogo di sosta, a meno che non si abbia la fortuna di trovare una stanza da cui ammirare questo tramonto Ad ogni modo, l’isola è sufficientemente grande per trovare migliaia di posti incantati.

Cat Ba is always a good idea!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...